Frammenti

Home > Frammenti > Frammenti di vino > Vernatsch Rielingerhof 2018, la Schiava dal Maso

  • Vernatsch Rielingerhof 2018, la Schiava dal Maso
  • Vernatsch Rielingerhof 2018, la Schiava dal Maso

Vernatsch Rielingerhof 2018, la Schiava dal Maso

Rielingerhof è un maso altoatesino dalla storia lunghissima e breve nello steso tempo. Se nei dintorni sono state rilevate tracce di produzione vinicola risalenti al Medioevo, gli attuali conduttori del maso hanno iniziato a produrre vino - rigorosamente in regime biologico - sono recentemente con propria veste e propria ragione sociale. Partendo dalle esigenze dell'Osteria, il cui spirito echeggia in questa Vernatsch, Schiava di qua dal confine linguistico.

Schiava dunque, che echeggia di osterie, di bevute slacciate, di bicchieri senza stelo, di taglieri smisurati e formaggi d’alpeggio profumati d’alpeggio.

Schiava, rosso tenue e sfumato al bordo, con profumi di rosa, di cipria, di vecchie cantine e di boudoire e di sottili frecciatine spiritose.

E il sorso, orgogliosamente aggrappato a quei poco piu di undici gradi, cosi levigato e scorrevole da rotolare via verso un finale mai impegnativo, sempre sorridente e splendidamente quotidiano. Che poi la meticolosa  attenzione, la puntigliosa cura esecutiva sono messaggi di appassionata saggezza

Con carni bianche, con risotti al bianco, con paste ripiene di ricotta, con acciughe, con pane imburrato e fegati.