Frammenti

Home > Frammenti > Frammenti di vino > Colli Fiorentini Sorrettole, 2016

Colli Fiorentini Sorrettole, 2016

Colli Fiorentini Sorrettole, 2016

Nel gurgite vasto del grande Arcipelago Chianti, Colli Fiorentini è certamente figlio di un Rapporto di Minorità almeno dal punto di vista storico. Versiamo dunque con curiosità questo Sorrettole consigliatissimo da Stefano Malagoli, che apprezzo per il suo essere un professionista della comunicazione che coltiva l'arte del sussurro, rifuggendo l'abominio del grido. La Querce produce il suo Chianti a Impruneta con le varietà consuete e uno zic di Merlot - 5% dice - che marca più il sorso che il naso.

Sorrettole guadagna fermezza e dignità non appena inonda la pancia del calice, con questa traccia rubina nobile. Oscuro al cuore, è caldo al bordo, velatamente materico e avvolgente. il suo profumo indiscreto valica il cristallo, appeso tra la marasca e quel tocco preciso della lima che raspa il legno.  L'esito prelude ad un sorso imperioso, appena impettito. S'attesta sul finale, raccogliendo tannini cesellati a bulino con una esitazione di dolcezza che scompare in lontananza, echi di Merlot.

Compagnia d'elezione, la carne di bistecca.