Frammenti

Home > Frammenti > Frammenti di cucina > Linguine nella barbabietola, crema di zola piccante, erba cipollina

  • Linguine nella barbabietola, crema di zola piccante, erba cipollina
  • Linguine nella barbabietola, crema di zola piccante, erba cipollina
  • Linguine nella barbabietola, crema di zola piccante, erba cipollina

Linguine nella barbabietola, crema di zola piccante, erba cipollina

Da quando ci sono gli estrattori tutto è diventato più facile: al tempo dei tempi cuocere-frullare-filtrare era un mestiere. Ora basta prende un paio di palle formerly known as barbabietole, tagliarle a pezzi e passarle all'estrattore e tanti saluti. Io prediligo quelle cotte al forno, anche se l'estratto zuccherino è più intenso: ma il sapore è più profondo e largo. La versione a vapore lascia un po' più tremebonde le papille.

Ebbene, faccio andare le linguine - ho usato le Monograno Felicetti Matt - per 7 minuti in poca acqua, le travaso nella padella dove ho fatto andare l'olio e le avvio a cottura versando il succo di barabietola un cucchiaio alla volta. Salto e porto in fondo.

A parte ho preparato la crema di gorgonzola: si può usare il vecchio metodo (roux+latte+zola) oppure, per una versione più moderna, sciogliere il formaggio a fiamma dolce, allungare con acqua e frullare con mezzo grammo di gomma xantana. La verso sulla pasta direttamente nel piatto, e cospargo di erba cipollina fresca tagliata a losanghe.

Over.