Frammenti

Home > Frammenti > Frammenti di cucina > Linguine caci e noci

  • Linguine caci e noci
  • Linguine caci e noci
  • Linguine caci e noci
  • Linguine caci e noci
  • Linguine caci e noci
  • Linguine caci e noci
  • Linguine caci e noci

Linguine caci e noci

La temibile cacio e pepe, da cui ci spostiamo con la mossa del cavallo: noci e funghi porcini al posto del pepe, e l'idratazione al posto della cottura in acqua abbondante.

Ammolliamo le linguine in un recipiente cilindrico che le contenga, ricolmo d'acqua fredda, per un'ora. Al momento dell'uso le travasiamo in padella con un cucchiaio d'olio e poca acqua poco salata.
Facciamo andare tre o quattro minuti, allungando con acqua a cucchiai ove occorresse.

Frulliamo noci e porcini secchi fino ad ottenere polvere, e versiamo nella padella. Saltiamo un poco e fermiamo il fuoco. Solo qual punto potremo aggiungere il nostro blend di Pecorino Romano DOP e Parmigiano Reggiano giovine, mantecando ben bene.

Nel piatto spolverizziamo con il pepe, e andiamo.